News

La lavorazione dell’intarsio nei mobili di lusso, tutto è cominciato da…

20/03/2019

La lavorazione dell’intarsio nell’arredamento è una lavorazione molto particolare che noi di Cadore letteralmente adoriamo integrare nella nostra produzione. È un significativo apporto di pregio ed unicità per i nostri mobili!

Ma partiamo dal principio: che cos’è l’intarsio? È una decorazione che fa parte della tradizione italiana e della storia dell’arte del nostro bel paese che ha raggiunto la massima diffusione nel Cinquecento.

La lavorazione dell’intarsio consiste nell’accostare materiali pregiati, anche diversi dal legno, e di colori differenti; materiali come l’avorio, l’osso, la madreperla affiancati e che combaciano perfettamente in meravigliosi disegni e decori. Una tecnica che veniva utilizzata anche nelle decorazioni di cassoni, cofanetti e porte.

Per tutto il XV secolo è stata una forma artistica praticata essenzialmente solo in Italia e dobbiamo aspettare il XVII secolo per associare questa lavorazione artistica al settore dell’arredamento di lusso, della decorazione del mobilio.

Nel periodo più classico nella storia dell’intarsio applicata alla produzione di arredamento, soprattutto nella zona del bassanese la lavorazione consisteva nella realizzazione di disegni caratteristici e ben definiti come scacchiere e rosoni con il legno massiccio con il risultato di evidenziare subito lo stile e la provenienza dei mobili ma che ne appesantiva il design.

Lo stile Cadore invece, rispecchiando la filosofia aziendale, riporta l’intarsio in chiave contemporanea grazie alla ricerca e sperimentazione di materiali e disegni che contraddistinguono la produzione sia nel contract che nell’interiors.





Una scelta per rendere le realizzazioni più accattivanti e con forte personalità.

Spaziamo quindi con l’accostamento di materiali differenti: metalli (alluminio, rame), moltissime essenze di legno ed anche materiali pregiati come la madreperla.

In una nostra prossima news ci addentreremo nei mobili di lusso Cadore che hanno l’intarsio come carattere distintivo e particolare…stay tuned!